Natale per tutti

Il Ministero dei beni e delle attività culturali – Direzione generale Musei ha avvisato un’intensa attività di sensibilizzazione e comunicazione sul tema dell’accessibilità non solo fisica ma anche culturale per rendere pienamente fruibili i siti archeologici/storico/museali ad ampia fascia di pubblico, che può presentare condizioni di disabilità temporanea o permanenti. La Provincia di Avellino ha aderito a tale raccomandazione volendo fortemente realizzare un percorso di attività afferenti alla fruizione del patrimonio archeologico provinciale, da parte di fasce deboli della popolazione. Questo ha dato l’avvio alla nascita di “Natale per Tutti”, azione integrata nel percorso di “Irpinia per Tutti”. Ed è proprio grazie al grande lavoro all’Ente Provincia di Avellino che è stato possibile realizzare questo importante progetto che ha dato modo al mondo del patrimonio archeologico di integrarsi con il mondo del sociale, rendendo fruibile i siti archeologici/storico/museali a tutti.

La Cooperativa Sociale Onlus Intra ha risposto alla Trattativa Diretta promossa dalla Provincia di Avellino “Acquisizione servizi specialistici per la realizzazione di attività afferenti alla fruizione del patrimonio archeologico provinciale da parte di fasce deboli della popolazione”, ideando e organizzando l’iniziativa “Natale per tutti – cultura senza ostacoli”.

“L’accesso alla Cultura deve essere garantito in egual modo a tutti i cittadini, sia a livello fisico che a livello intellettivo” ( Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo), grazie a queste parole la Cooperativa Sociale Onlus Intra ha deciso di mettere in campo un progetto innovativo nel suo genere:  l’apertura dei siti museali a pubblico con diverse disabilità. Grazie al lavoro e la disponibilità dell’Ente Provincia che ha promosso quest’iniziativa con l’intento di realizzare un percorso di attività afferenti alla fruizione del patrimonio archeologico provinciale, da parte di fasce deboli della popolazione, attraverso servizi socio-educativi e ricreativi che aiutino tutte le fasce di utenza a godere e fruire dei beni de quo.

 

La Cooperativa Sociale Onlus Intra ha attivato una rete composta da diversi attori che da anni si impegnano per la promozione del territorio quali Mediateur, la Compagnia Teatro Europa, i Comuni di Atripalda, Montemarano ed Ariano Irpino.

Inoltre sono stati coinvolte le diverse associazioni provinciali impegnate nella fruizione ed accessibilità a tutti dei beni culturali della Provincia di Avellino quali: Consulta Comunale di Avellino dei Disabili, Associazione Enzo Aprea, Cooperativa Oltre l’Orizzonte, la Cooperativa Sociale Onlus Oasi Irpinia, la Cooperativa Sociale Onlus La Piramide, il Centro Giada, Aipa, Pianeta Autismo, Comitato Alta Marea, Cooperativa Un Posto nel Mondo, la Fondazione Mainieri, le Proloco locali, Misericordie ed Anpas presenti sui comuni interessati all’iniziativa.

L’ iniziativa ha avuto come obiettivo quello di rendere i beni culturali della nostra Provincia fruibili ed accessibili a persone con disabilità sensoriale, disabilità motoria, disabilità psico-fisica e persone con disabilità intellettiva.

 

 

Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Twitter